codicefacile

Programmazione per TUTTI…

Archivio per la categoria “MYSQL”

Recuperare i dati da un DB MYSQL con PHP

Utilizzando PHP è possibile eseguire una query MySQL SELECT per recuperare i dati dal database. Sono disponibili diverse opzioni di recupero dati da MySQL. PHP fornisce diverse funzioni per questo. Il primo è mysql_fetch_array () che recuperare una riga del risultato come un array associativo, un array numerico o entrambi.

Di seguito è riportato un esempio di recupero dei dati da MySQL.

Esempio: select.php

<?php
include ‘config.php’;
include ‘opendb.php’;

$query = “SELECT nome, oggetto, messaggio FROM contatto”;
$risultato = mysql_query ($query);

while ($row = mysql_fetch_array ($risultato, MYSQL_ASSOC))
{
echo “Nome: $row[‘nome’] <br>”.
“Oggetto: $row[‘soggetto’] <br>”.
“Messaggio: $row[‘messaggio’] <br>”;
}

include ‘closedb.php’;
?>

Nel precedente esempio io uso la costante MYSQL_ASSOC come secondo argomento a mysql_fetch_array (), in modo che mi restituisca la riga come un array associativo. Con un array associativo è possibile accedere al campo utilizzando il suo nome invece di utilizzare l’indice. Personalmente penso che sia più informativo di usare $row[‘soggetto’] al posto di $row[1].

PHP anche fornire un mysql_fetch_assoc() che anche restituire la riga come un array associativo.

<?php
include ‘config.php’;
include ‘opendb.php’;
$query = “SELECT nome, oggetto, messaggio from contatto”;
$risultato = mysql_query ($query);
while ($ row = mysql_fetch_assoc($risultato))
{
echo “Nome: $row[‘nome’] <br> “.
echo “Oggetto: $row[‘soggetto’] <br>”.
echo “Messaggio: $row[‘messaggio’] <br>”;
}
include ‘closedb.php’;
?>

inoltre possibile utilizzare la costante MYSQL_NUM, come secondo argomento a mysql_fetch_array(). Questo farà sì che la funzione che restituisce un array con indice numerico.

<?php
include ‘config.php’;
include ‘opendb.php’;

$query = “SELECT nome, oggetto, messaggio from contatto”;
$risultato = mysql_query($query);

while($row = mysql_fetch_array ($risultato, MYSQL_NUM))
{
echo “Nome: $riga[0] <br>.” ;
echo “Oggetto: $riga [1] <br>.” ;
echo “Messaggio: $riga [2] <br>”;
}

include ‘closedb.php’;
?>

Utilizzando il MYSQL_NUM costante con mysql_fetch_array() dà lo stesso risultato la mysql_fetch_row function().

<?php
include ‘config.php’;
include ‘opendb.php’;
$query = “SELECT nome, oggetto, messaggio from contatto”;
$risultato = mysql_query($query);
while ($ riga = mysql_fetch_row($risultato))
{
$nome = $riga[0];
$oggetto = $ riga[1];
$messaggio = $riga[2];
echo “Nome: $nome <br> “.
“Oggetto: $oggetto <br> “.
“Messaggio: $messaggio <br>”;
}
include ‘closedb.php’;
?>

 

Così si vede che hai un sacco di scelte di andare a prendere informazioni da un database. Basta scegliere quella appropriata per il programma

A presto

 

Annunci

Select per cercare record doppi

Veloce select per cercare record doppi in una tabella

select codice, count(codice) as conteggio from articoli group by codice having count(codice) > 1

Tratto da Mysql Italia

Select per trovare il valore numero più basso

Select per trovare il valore numerico più basso su di un campo numerico che non si ripete

select valore from tabella group by valore having count(valore) < 2  order by valore asc limit 1

Tratto da Mysql Italia

Select Varie

Select per fasce d’età:

select *,(year(curdate())-year(data))-(right(curdate(),5)< right(data,5) ) AS eta from tabella where (year(curdate())-year(data))- ( right(curdate(),5)< right(data,5) between 15 and 20

Select per calcolare il numero dei campi di una tabella:

SELECT COUNT(*) FROM INFORMATION_SCHEMA.COLUMNS WHERE TABLE_NAME=’nome_tabella’

Select per contare le occorrenze di un carattere. Attenzione che replace è case sensitive:

select testo,length(testo) – length(replace(testo,’p’,”)) from occorrenze

tratto da Mysql Italia

Impostare Apache,Mysql e Php in Snow Leopard

Con questo articolo spiegheremo come preparare un bel MAC per potersi cimentare nella programmazione. I passi sono molto semplici. Partiamo dal presupposto che già conosciamo il server Apache, il DB Mysql ed il linguaggio PHP, ora dobbiamo solo installarli.

APACHE

Innanzitutto avviamo il server web andando in: PREFERENZE DI SISTEMA – CONDIVISIONE

e spuntiamo l’opzione CONDIVISIONE WEB.

A questo punto controlliamo che il tutto funzioni cliccandosu: http://localhost/

Apriamo una finestra del terminale ed accediamo alla directory di Apache digitando:

cd /etc/apache2

SPOSTIAMO LA DIRECTORY DEL SITO NELL’APPOSITA CARTELLA “siti” DEL PROFILO UTENTE
Il file di configurazione del webserver è il solito httpd.conf. Apriamolo con pico (lo preferisco a vim) ed apportiamo le seguenti modifiche.

sudo pico httpd.conf

password: (digitare la password da admin)
Cerchiamo la riga:

DocumentRoot “/Library/WebServer/Documents”

E modifichiamola in:

DocumentRoot “/Users/VOSTROUTENTE/Sites”

Successivamente cerchiamo la riga:

<Directory “/Library/WebServer/Documents”>

E modifichiamola in:

<Directory “/Users/VOSTROUTENTE/Sites”>

Rendiamo effettive le modifiche digitando nel terminale: sudo apachectl graceful

MYSQL

Per mysql la procedura è semplice basta scaricarsi direttamente dal sito l’applicativo unitamente alla gui ed installiamo il tutto come un semplice programma. (per dovere di cronaca nella mia installazione ho preferito scaricare la versione a 32bit preferendola alla 64bit). La password di root in fase di installazione non viene richiesta e quindi di default è nulla, mi raccomando di resettarla dopo l’installazione.

Per verificare che tutto siaok dal nostro caro terminale digitare:

/usr/local/mysql/bin/mysql

PHP

L’installazione di PHP non viene richiesta in quanto il sistema operativo ha già implementato sia APACHE che PHP.

Per abilitare il tutto riprendiamo terminale e file di configurazione del webserver e apriamo il file httpd.conf e decommentiamo la linea:(decommentare significare togliere il punto e virgola “;” che precede la voce seguente)

LoadModule php5_module libexec/apache2/libphp5.so

Riavviamo Apache:

sudo apachectl restart

Creiamo il file php.ini in /etc digitando:

sudo cp /etc/php.ini.default /etc/php.ini

editiamolo:

sudo pico /etc/php.ini

e cambiamo la seguente linea

error_reporting = E_ALL & ~E_NOTICE

in:

error_reporting = E_ALL

sempre in php.ini abilitiamo l’estensione mysql decommentando le seguenti linee:

extension=php_mysql.dll
extension=php_mysqli.dll

In seguito cerchiamo le seguenti linee:

mysql.default_socket =

e cambiamola in:

mysql.default_socket = /tmp/mysql.sock

Stesso lavoro, cerchiamo:

mysqli.default_socket =

e cambiamola:

mysqli.default_socket = /tmp/mysql.sock

Salvare il tutto e riavviare apache:

sudo apachectl restart

FINITO!!!

Create un file test.php con questo contenuto <?php phpinfo(); ?> e mettetelo nella cartella siti nella vostra home, per creare il file basta un qualsiasi editor di testo, salva con nome
Ora aprite un broswer, digitate http://localhost/~nomedellanome/test.php, dovreste ora visualizzare la seguente schermata, segno che tutto è andato per il meglio:

 

…Alla prossima!!!

Elaborato da me e tratto da:

http://danilo.ariadoss.com/how-to-setup-apache-php-mysql-on-mac-os-x-105-leopard/

http://maestric.com/doc/mac/apache_php_mysql_snow_leopard

http://www.davidonzo.com/post/785/leopard-apache-php-mysql-tutti-su-mac-os-x-allegramente/

 

Navigazione articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: